Associazione Française de Chirourgie du Pied: Le Pied Bot Varus Équin: Traitment Chez L’enfant et devenir à l’âge adulte

Astratto

Scopo del simposio

Trattamento dei talipetti idiopatici Varus, o club congenita del clubfoot, è progettato per riallineare il piede per alleviare il dolore e consentire il cuscinetto di peso piantacinale con movimento comune adeguato nonostante la presentazione radiografica subnormale. Questo simposio è stato tenuto a rivedere le attuali pratiche di gestione per il club club congenito nei bambini e ad analizzare il risultato negli adulti per proporre le soluzioni terapeutiche più appropriate.

Gestione del club congenita nei bambini

Ilipisti idiopatici Varus possono essere sospettati dall’ecografia fetale. I genitori dovrebbero ricevere informazioni precise riguardanti il trattamento proposto dopo la nascita. Le deviazioni devono essere valutate nel neonato quindi riviste regolarmente utilizzando bilance oggettive durante e dopo la fine del trattamento. Ciò consente una migliore apprensione dell’evoluzione rispetto alla gravità della deformazione iniziale.

trattamento conservativo è proposto da molte squadre: un approccio funzionale (riabilitazione e uso minimo Di materiale ortetico) o il metodo Ponseti (correzione progressiva con cast associati alla tenotomia percutanea del tendine calcaneo) sono attualmente preferite. Se tali metodi sono insufficienti o non riusciti, la chirurgia può essere eseguita secondo necessità in circa 8-11 mesi per ottenere il rilascio posteromediale. I buoni risultati si ottengono nell’80% dei pazienti che generalmente presentano deformazioni residue minime (adduzione del varus calcaneo minimo, variabile calcarea minima, rotazione mediale residua, limitazione della flessione dorsale), che deve essere seguita regolarmente attraverso la crescita. La difficoltà è quella di distinguere accettabile dalla deformazione non accettabile.

Alla fine della fase di crescita, sequeli articolari gravi sono rare (giunto rigido, recidiva della deformazione iniziale, Overcorrection) ma difficile da correggere chirurgicamente: osteotomia, trasferimento del tendine, doppio artrodesi, fissatore Ilizarov. L’analisi dell’andatura è essenziale per quantificare la funzione e ottenere una valutazione obiettiva dell’impatto sui giunti più elevati, fornendo una guida preziosa per la correzione chirurgica.

Risultato in età adulta

Ci sono stati pochissimi studi che valutano il risultato funzionale a lungo termine dopo il trattamento durante l’infanzia. Secondo due studi presentati in questo simposio (Bruxelles, Lausanne), i risultati sono stati generalmente buoni ma con radiografi subnormali indipendentemente dal tipo di trattamento o come il trattamento precoce è iniziato nell’infanzia. L’ipoplasia della talar dome è una scoperta costante ed è correlata con la limitazione della flessione dorsale dell’articolazione della caviglia. Una piccola laurea è spesso osservata ma ben tollerata mentre il sovraccisore è generalmente meno ben tollerato. L’esito funzionale dipende molto dalla conservazione del movimento del giunto subtalar.

Non ci sono stati report sui risultati del trattamento di sequele negli adulti. La maggior parte dei problemi (dolore, rigidità, osteoartrosi) sono osservati nel piede centrale o posteriore. Le indicazioni per la chirurgia conservatrice (osteotomia) del piedino medio o posteriore sono rare rispetto alle indicazioni per l’artrodesi combinata. La decompensazione talocrafia è un punto di svolta osservato nell’adulto. La gestione a questo punto è difficile: la fusione della caviglia peggiora la situazione aumentando lo stress sull’avampiede e aggravando la disabilità; L’impianto di una protesi della caviglia è tecnicamente difficile e rimane completamente sviluppata. Il trattamento della biliazione dorsale della grande punta può richiedere il trasferimento del tendine e / o la fusione.

conclusione

un bambino Nato con il clubfoot non avrà mai un piede normale in età adulta. Le sequele presenti alla fine della crescita si intensificheranno durante la vita adulta; La sottocorretta è più facile da trattare in età adulta rispetto al sovraccorrezione. I problemi più difficili dell’unicadulthood sono: club trascurato, sopra la correzione e la degradazione del giunto talocratico.

Le texte complet de cet Articolo EST Disponible en pdf.

parole chiave: clubfoot, trattamento, bambino , adulto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *