BICE -' BAMBINO

Diritti dei bambini'enfant

@thomas laurea

Oltre a questi principi, possiamo citare i diritti fondamentali del bambino definito dal testo della convenzione:

diritto a un’identità (articoli 7 e 8)

Ogni bambino ha diritto a un nome e una nazionalità in modo che sia sempre protetto e sostenuto dal suo paese. In assenza di dichiarazione di nascita, un bambino non è riconosciuto dallo stato in cui vive e non può essere pulito o a scuola.

Destro di salute (articoli 23 e 24)

Ogni bambino deve essere curato se è malato, essere sufficientemente nutrito, per essere protetto dal farmaco e avere condizioni di vita che non sono pericolose per la sua salute.

Destrasment to Education, (Articolo 28)

Qualsiasi bambino ha il diritto di andare a scuola e avere accesso alla conoscenza che lo aiuterà a preparare la sua vita adulta.

diritto alla vita familiare (articoli 8, 9, 10, 16, 20, 22 e 40)

Qualsiasi figlio ha il diritto di essere circondato da persone che lo amano e si prendono cura di lui, in primo luogo la sua famiglia, o la gente responsabile per sostituirlo quando è impossibile.

diritto di essere protetto dalla violenza (articolo 19 e 34)

Ogni bambino deve essere protetto dalla violenza, proveniente dal suo entourage o da chiunque vorrebbe renderlo difficoltà. Non dovrebbe mai essere costretto a sottoporsi o subire maltrattamenti, né alcuna atto di violenza fisica o sessuale.

diritto di esprimersi (articolo 12 e 13)

Ogni bambino deve essere in grado di esprimere ciò che pensa e si sente. Deve anche avere informazioni sul mondo intorno a lui e parlarne.

diritto di essere protetto dalla guerra (articoli 38 e 39)

Ogni bambino deve essere protetto dalla guerra e Le sue conseguenze, come essere un rifugiato, ferito, prigioniero o costretto a lavorare per un esercito.

diritto di essere protetto dalla fattoria (articoli 19, 32, 34, 36 e 39)

Un bambino non dovrebbe essere costretto a lavorare in condizioni difficili e pericolose per sopravvivere o vivere la sua famiglia.

diritto all’uguaglianza e rispetto per le differenze (preambolo §§ 1, 3 e 7, articoli 2, 3 e 28)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *