Claire Parasite Water (HU) (Italiano)

Traduzione inglese: Infiltrazione e afflusso – I / i

Ultimo aggiornamento: 10/3 / 2020

Clear Water presenta permanentemente o intermittenza in sistemi sanitari. Parliamo spesso di ECP.

Riepilogo

  • 1 Origine delle acque limpide parassiti
    • 1.1 Caso dell’unità unitaria Reti
    • 1.2 Caso di reti separate Le acque reflue
  • 2 Conseguenze dell’eCP sul funzionamento delle reti e delle stazioni di acque reflue
  • 3 Stima dei flussi di acqua di parassiti limpidi
  • 4 Fonti di ricerca di ECP

Origine delle acque di parassiti chiare

Queste acque sono di origine naturale (cattura di origine naturale Fonti, drenaggio di tavoli, fossati, inondazioni di reti o stazioni di repressione …) o artificiale (fontane, drenaggio di edifici, acqua di raffreddamento, rifiuto della pompa di calore, aria condizionata …).

caso di Reti di unità

In reti unitario, ci sono generalmente 3 tipi di ECP:

  • ECP permanenti o stagionali: possono essere dovuti a fonti di fonti, drenaggi permanenti tovaglia, acqua Perdite Potab. La caratteristica principale è che sono sostanzialmente costanti nel tempo (possono, tuttavia, avere fluttuazioni stagionali).
  • ECC ECPS: sono direttamente correlati a eventi pioli e corrispondono al più spesso alle infiltrazioni dell’acqua superficiale che hanno accumulato in trincee attorno a tubi. Di solito prolungavano alcuni giorni dopo le importanti precipitazioni con un declino regolare.
  • ECP accidentali: sono dovuti a eventi più o meno prevedibili: inondazioni di fiumi, pompando per lavoro, svuotamento della piscina, …) . Si manifestano più o meno casualmente e sono molto difficili da prevedere.

Caso di reti separate delle reti wastewater

Nel caso Di rigide reti di acque reflue, spesso dividiamo Evento ECPS tra:

  • Capture ECP (EPC) che può ad esempio corrispondere al deflusso diretto e che arriva rapidamente nella rete dopo un periodo di pioggia e
  • infiltrazione ECP (EPI) che corrisponde al drenaggio dei terreni e in arrivo in ritardo (vedi figura 1).

Figura 1: diversi tipi di ECP nelle rigide reti di acque reflue; Fonte: Breil et al, 1993.

Conseguenze dell’ECP sul funzionamento delle reti e delle stazioni Purificazione

ECP Aumentare le portate e le acque reflue diluite. Penalizzano fortemente il funzionamento degli impianti di trattamento. Inoltre, aumentano le spese energetiche e i sistemi sanitari hanno stazioni di pompaggio. In alcuni casi possono persino contribuire ad aumentare la durata della durata e il volume degli scarichi da parte delle fuoriuscite della tempesta.

Le acque di infiltrazione del rumore possono anche aiutare destabilizzare i tubi risultando nei materiali su cui sono posati.

Stima dei flussi di acqua parassitaria chiara

Parzialmente rilevando il lavoro di Belhadj (1994), da Beneditis (2004) ha identificato 15 diversi metodi di stima della stima dell’ECP. Questi metodi sono basati su due principi generali:

  • Principio (1): al di fuori dei periodi di pioggia, il flusso della BEC corrisponde alla differenza tra il tasso totale di tempo secco e la portata delle rigide acque reflue . Quest’ultimo può essere apprezzato secondo il consumo giornaliero di acqua potabile e / o il numero di abitanti (flow meribile) o misure inquinanti caratteristiche delle acque reflue domestiche (BOD, DCO, MES, ecc.) (Metodi chimici).
  • Principio (2): il flusso rigoroso delle acque reflue è basso nel periodo notturno, quindi il flusso ECP è vicino al flusso notturno minimo. Per reti estese (e / o basse pendenze), alcuni metodi utilizzano un coefficiente di correzione per tenere conto di una sezione di portata residua delle acque reflue.

Alcuni di questi metodi possono utilizzare contemporaneamente questi due principi generali, questi sono i cosiddetti metodi “ibridi”.

Fonti ECP

Le metodologie seguite per cercare le fonti PPE spesso usano Ranchet et al. (1982).Si decompongono in tre fasi successive:

  • Diagnosi generale del sistema sanitario in aree in cui si osservano acque parassitarie: visite a campo, scelta dei siti di misurazione e attuazione di una campagna di misure se possibile in considerazione variazioni ed eventi stagionali.
  • Analisi delle cronache a flusso di pioggia fornite da misurazioni al momento o orario giornaliero (e misure inquinanti se disponibili): quantificazione di ingressi e distribuzione geografici e per tipo di acqua parassitaria; Posizione delle aree prioritarie A Priori
  • Analisi dettagliata delle aree prioritarie mediante l’uso di tecniche specifiche:
    • Test di fumo per individuare i collegamenti dell’acqua piovana non conformi su reti di acque reflue sepaste (analisi a monte > a valle e aval- > a monte);
    • tracciare (in generale nel colorante) per individuare connessioni errate (Analisi solo upstream- > a valle);
    • Ispezioni televisive per localizzare difetti strutturali.

Queste tre fasi di indagine sono seguite da una fase di studio e confronto tra le diverse soluzioni per ridurre l’impatto delle acque chiare chiare sulle reti sanitarie per sviluppare un programma di pianificazione.

Bibliografia:

  • Belhadj, N. (1994): Variazioni del periodo di pioggia in reti separate di acque reflue: identificazione di componenti e infiltrazione della modellazione; Tesi ENPC; Scaricabile su: https://pastel.archives-ouvertes.fr/file/index/docid/529364/filename/1994TH_BELHADJ_N_NS17981.pdf
  • Breil, P., Joannis, C., Raimbault, G. (1993): drenaggio delle acque limpide parassitarie da reti sanitarie. Osservazione nello sviluppo di un modello prototipo; Il carbone bianco; No, 1993; PP 45-57; Scaricabile su: https://www.shf-lhb.org/articles/lhb/pdf/1993/01/lhb1993005.pdf
  • rachet, j., volpe, d., Vitosa, A. (1982): analisi e rilevamento di acque parassitanti nelle reti igienico-igienico-igienico-igienico TSM; VOL.77, n. 4, aprile 1982, PP.731-183.

per saperne di più:

  • de Beneditis, j. (2004): misurazione dell’infiltrazione ed esfiltrazione nelle reti di sanificazione; Tesi Insa Lione; Scaricabile su: http://csidoc.insa-lyon.fr/these/2004/de_benedittis/04_table_des_matieres.pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *