Come cercare le pressioni sui moduli di Windows .NET) Come verificare la presenza di Modifica tasto premere

  • 10/26/2020
  • 2 minuti di lettura
    • a
    • o

Poiché l’utente tocca i tasti nell’applicazione, è possibile monitorare i tasti di modifica pressati come Maiusc, Altet Ctrl.AS I tasti Tipo utente nell’applicazione, è possibile monitorare Per tasti di modifica pressati come il turno, ALT e CTRL. Quando un pulsante di modifica viene premuto in combinazione con altri tasti o anche un clic del mouse, l’applicazione può reagire in modo appropriato. Quando è premuto un tasto Modifica in combinazione con altri tasti o anche un clic del mouse, la tua applicazione può rispondere in modo appropriato. Ad esempio, premendo il tasto S può comportare il display di una “S” sullo schermo. Per esempio, premendo il tasto S potrebbe causare una “s” di comparire sullo schermo. Se vengono premuti i tasti Ctrl + S, il documento attivo può essere salvato. Se i tasti Ctrl + S vengono premuti, invece, il documento corrente può essere salvato.

IMPORTANTE

La documentazione della Guida per Office per .NET 5 (e .NET Core) è in costruzione. La Guida del desktop per .NET 5 (e .net Core) è in costruzione.

Se gestisci l’evento KeyDown, la proprietà KeyEventTargs.Modiffiers ricevuta dal gestore di eventi specifica quali pulsanti di modifica sono depressi. Gestire l’evento Keydown, la proprietà KeyEventtargs.Modifiers ricevuta dal gestore di eventi specifica quali tasti di modifica sono prestiti. Inoltre, la proprietà Keyeventargs.KeyData specifica il carattere che è stato premuto con i tasti di modifica associati a un’operazione GOLD nel bit.Also, la proprietà KeyEventargs.KeyData specifica il carattere che è stato premuto insieme a qualsiasi tasto di modifica combinato con un bit Oro.

Se gestisci l’evento dei tasti o un evento del mouse, il gestore degli eventi non riceve questa informazione.ive Stai maneggiando l’evento dei tasti o un evento del mouse, il gestore di eventi non riceve questo Informazione. Utilizzare la proprietà Edkeys della classe di controllo per rilevare un modificatore di tasti. Utilizzare la proprietà Edkeys della classe di controllo per rilevare una modifica del tasto. In entrambi i casi, è necessario eseguire un funzionamento appropriato bit e bit di valore e il valore che testare. In entrambi i casi, è necessario eseguire un bitWise e il valore dei tasti appropriato e il valore che stai testando. L’enumerazione dei tasti offre variazioni in ciascuna chiave di modifica. È quindi importante procedere a livello di ILO e che si verifichi con il valore corretto. L’enumerazione dei tasti offre variazioni di ciascuna chiave di modifica, quindi è importante che tu faccia il bitwisole e verificare con il valore corretto.

Ad esempio, il tasto SHIFT è rappresentato dai seguenti valori chiave: ad esempio, il tasto MAIUSC è rappresentato dai seguenti valori chiave:

  • tasti.shift
  • Keys.ShiftKey
  • keys.rsshiftkey
  • tays.lshiftkey

Il valore corretto per testare il tasto MAIUSC come una chiave di modifica è chiavi.shift . Il valore corretto per testare il turno da modificare la chiave è chiavi.shift. Allo stesso modo, per testare i tasti CTRL e ALT come modificatori, è necessario utilizzare tays.Control rispettivamente i tasti .alt .alt e.alt valori e .alt, per testare per CTRL e ALT come modificatori è necessario utilizzare i tasti.Control e tasti. RESPONSA-

Rilevamento Cambia chiavi Modifica tasto

Rileva Se viene premuto un tasto di modifica confrontando la proprietà di modifica e il valore di enumerazione dei tasti con un po ‘di operatore e.detect se la chiave modificata è predicata Da completakees proprietà e le chiavi Enume Value con un bitwist e operatore.

Il seguente esempio di codice mostra come determinare se il tasto MAIUSC viene premuto nei gestori di eventi del tasto e il tastodown. Il seguente codice di codice come determinare Se il tasto MAIUSC viene premuto all’interno dei gestori di eventi Takepress e Keydown

// Event only raised when non-modifier key is pressedprivate void textBox1_KeyPress(object sender, KeyPressEventArgs e){ if ((Control.ModifierKeys & Keys.Shift) == Keys.Shift) MessageBox.Show("KeyPress " + Keys.Shift);}// Event raised as soon as shift is pressedprivate void textBox1_KeyDown(object sender, KeyEventArgs e){ if ((Control.ModifierKeys & Keys.Shift) == Keys.Shift) MessageBox.Show("KeyDown " + Keys.Shift);}
' Event only raised when non-modifier key is pressedPrivate Sub TextBox1_KeyPress(sender As Object, e As KeyPressEventArgs) If ((Control.ModifierKeys And Keys.Shift) = Keys.Shift) Then MessageBox.Show("KeyPress " & .GetName(GetType(Keys), Keys.Shift)) End IfEnd Sub' Event raised as soon as shift is pressedPrivate Sub TextBox1_KeyDown(sender As Object, e As KeyEventArgs) If ((Control.ModifierKeys And Keys.Shift) = Keys.Shift) Then MessageBox.Show("KeyPress " & .GetName(GetType(Keys), Keys.Shift)) End IfEnd Sub

Vedi anche Aussisee anche

  • Visualizza Uso complessivo della tastiera (Windows Forms .NET) Panoramica dell’utilizzo della tastiera (Windows Forms .NET)
  • Utilizzo degli eventi della tastiera (Forme di Windows .NET) usando gli eventi della tastiera (Forme di Windows .NET)
  • tasti
  • modificakeys
  • keydown
  • press

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *