crociata kings II – come ho imparato a non farlo e sposare mia sorella

In occasione dell’uscita Di santa furia, ultimo DLC per il Venerabile Crusader Kings II di Paradox, mi disse che piuttosto che un test, lancerò me stesso in una dichiarazione d’amore appassionata del simulatore medievale più avanzato del suo tempo. Deus veunt!

Prima di leggere questo articolo molto buono ti invito ancora a fare un giro sul lato del mio test su Crusader Kings III output nel 2020. Spoiler: è buono.

Punto piccolo punto storico prima di iniziare. CRUSADER KINGS II è un gioco di gestione medievale, con elementi di gioco di ruolo, dove, piuttosto che condurre un paese a gloria, è una dinastia che tu controlli. Vale a dire che puoi iniziare a contare un piccolo territorio insignificante nella parte inferiore della catena feudale del Saint-impero, e dopo diverse generazioni di grafici e matrimoni, togli il trono dell’impero. Il gioco è stato il primo a rilasciare il concetto di 2 o 3 ampie estensioni per adottare una nuova politica del Paradox DLC, in base al regolare contenuto a pagamento (3 all’anno in media) accompagnato da patch liberi migliorando notevolmente il gioco. Con la santa furia, rilasciata lì è poco, il gioco ha 15 DLC. Alcuni aggiungano anche i suggerimenti per le carte (come il subcontinente indiano), altri stanno espandendo la meccanica (modo di vivere che consente più giochi di ruolo dei suoi personaggi) o aggiungere cose totalmente nuove (Reaper dovuta che aggiunge epidemie e ospedali). In 6 anni, Crusader Kings II divenne totalmente irriconoscibile, e se crediamo il rumore del corridoio, gli sviluppatori raggiungono i limiti di ciò che possono fare senza riscrivere il codice del gioco. Non importa perché Crusader Kings II è ora il pinnacolo del suo studio , se non la forma videocidicale stessa. Lascia che ti convincermi.

Prima di iniziare, vorrei dettagliare le novità della DLC Holy Fury, che è certamente uno dei contenuti scaricabili più ambiziosi del Gioco. Come suggerisce il nome, la santa furia si sta concentrando molto sulla religione. Questo include il funzionamento delle crociate e delle guerre religiose. I pagani hanno ricevuto un piccolo amore da quando li riforma, è possibile personalizzare la religione. Inoltre, i personaggi particolarmente virtuosi possono essere canonizzati e le autorità religiose dovranno ora approvare la tua incoronazione come imperatore o re. Per continuare su questa logica, ora sarai in grado di registrare il tuo lignaggio nella storia con l’introduzione del concetto di linea di sangue che rappresenta l’ereditarietà di un uomo (o donna) particolarmente grande della tua dinastia. La ciliegia sulla torta, Holy Fury aggiunge anche nuove modalità di gioco per iniziare il gioco: la modalità “Burst” che dà a tutti una singola contea o una modalità ducato e casuale che cambia totalmente la generazione di colture, religioni, nomi e tutto per un totalmente nuovo e parte strana. Come sempre, la DLC è accompagnata da una patch gratuita che rientrava due tre cose e migliora la qualità dell’interfaccia. Non essendo stato in grado di esplorare tutti gli aspetti della DLC con le sue dimensioni, posso ancora dire che è essenziale, se solo per la modalità casuale che modifica le dinamiche del gioco. Il miglioramento delle religioni è anche un punto positivo, anche se io Non ho avuto una crociata da fare per vedere le differenze.

Azienda di famiglia

Paradox sono regolari della grande strategia. Potremmo persino dire che sono i maestri indiscusti, spesso imitati, mai eguagliati. Con la loro Europa Universalis e il cuore delle licenze di ferro, hanno dimostrato di sapere come realizzare giochi con meccanica complessa, riflettendo con qualche precisione dei fatti storici e sociologici del tempo. Se è l’età delle scoperte di Europa, o della seconda guerra mondiale nei cuori del ferro, i giochi del paradosso hanno questo in comune che si controlla un paese e il suo destino e che il leader ha solo poca importanza, tranne due tre aumenti o diminuzioni , statistiche o solo un riflesso di un’ideologia. Crusader Kings II avrebbe potuto adottare questo approccio, permettendoti di controllare un regno medievale in 400 anni di storia, senza preoccuparti troppo di chi lo dirige.

Crusader Kings II Holy Fury
Possiamo sostituire gli umani con animali in santa furia, quindi: Goty

Ma Qui, i ragazzi del Paradox conoscono la loro storia e sanno molto bene che nel Medioevo, gli Stati nazionali non esistevano.La Francia era la Francia solo perché c’era un re della Francia. Non c’era nessuna “cultura”, valori francesi, comuni che tendono a unire un popolo sotto il concetto di nazione. Ed è così che l’idea che nel crociato Kings II, non avremmo giocato un paese, ma una dinastia. Ciò che è controllato in CKII non è un territorio, ma una famiglia, il cui obiettivo principale è quello di avere il maggior numero di titoli, e accumulare ricchezze, poteri e vassali. E così cosa avrebbe potuto essere un semplice gioco di grande strategia è diventato un ibrido tra gestione, strategia e specialmente un gioco di ruolo. Approfittiamo del ruolo del nostro carattere, reagire agli eventi degli eventi delle sue statistiche. Se il tuo ragazzo ha buone statistiche guerrieri, sarà il momento di estendere il tuo regno con la forza bruta, mentre un re più diplomatico beneficerà dei suoi talenti per tessere una rete di alleati, e soprattutto, la spazzolino i suoi vassali nella direzione dei capelli.

CRUSADER KINGS II Holy Fury
Ah sì e in aggiunta ai vassals, lì è anche il tuo consiglio per gestire

perché la vita del re feudale non è una vita di ogni potere. La monarchia assoluta come udito Louis XIV non esisteva ancora, e il re è solo l’ultimo collegamento di una catena di personaggi più o meno potente. Il tuo regno è solo un equilibrio di forze che devono essere costantemente gestite. Presta attenzione ai tuoi vassalli, in particolare i tuoi duchi, per impedire loro di diventare troppo potenti e prendere l’idea divertente di provare cose come te pungere la corona. La forza del gioco è che, con la sua meccanica, qui una trascrizione dettagliata del sistema feudale, è necessario dare il corpo a NPC che sono solo agglomerati di statistiche e brutti ritratti. Molto rapidamente, possiamo preferire un certo vassallo piuttosto che un altro per motivi non troppo chiari, mentre odiamo un duca perché è un po ‘troppo avido e continua a chiedere di più. Oltre la parte, Crusader Kings II diventa così un felice bazar di conteggi, duchi, re e imperatore, per non parlare delle figure religiose come il Papa, che sarà necessario sapere come gestire con tatto e diplomazia. Non è solo un gioco di gestione È letteralmente un simulatore di vita, e in esso ckii è unico.

La storia e le storie

Se il re Crusader Kings era solo un grande generatore di storia nel mezzo Età che sarebbe già cattiva. Ma il gioco è anche una collezione di piccole storie che danno una certa atmosfera sotto il titolo. Gli eventi casuali erano al primo limitato: parte di caccia, banchetto, quel genere di cose, e tendeva a ripetere se stesso. Ma oltre le estensioni e le patch, i team Paradox hanno ampliato questo concetto. Pertanto, puoi ad esempio decidere di partire in pellegrinaggio, in una lunga catena di tubi. O cercare di scoprire i segreti dell’immortalità, o forse indagare sui vecchi anziani. Puoi anche unirti a una società segreta e quindi ottenere prestigio, poteri, alcuni dei quali a volte sono soprannaturali (il gioco è molto forte per mescolare la storia e la superstizione), ma fare attenzione a non essere scoperte dalle autorità religiose se venite venerate satana, il Puntale, brucia. Dopo 400 ore, il gioco mi sorprende ancora a volte (meno che necessariamente) con eventi divertenti, drammatici, strani e mistici. I re Crusader sono impregnati con l’amore dei team Paradox per la piccola storia nel grande ma anche del loro umorismo a volte potache.

Holy Fury ti permette di iniziare una mappa totalmente casuale e ovunque ognuno abbia una contea (qui 200 anni dopo)

Il piacere di giocare il suo personaggio tra eventi e relazioni interpersonali Mingoles con il piacere più classico dei giochi paradossi: la storia alternativa (e anche la santa furia, l’ultima DLC, ti consente di andare ancora di più con le sue opzioni di avvio in un mondo totalmente casuale). Se una civiltà è più astratta nel suo modo di avvicinarsi alla storia, i titoli del paradosso partono da una comprovata situazione storica (la partenza della festa) e poi si evolve secondo ciò che decide il giocatore e l’Ia. Quest’ultimo è ancora più importante che in altri giochi di sviluppatori. Come non è un paese “astratto” ma di personaggi, ci sentiamo come vivere in un mondo vivente che reagisce a ciò che facciamo. Ovviamente, tutto ciò è governato da numeri, ma l’illusione è perfetta ed è quasi bello iniziare il gioco in modalità Viewer per vedere cosa farà l’Ai ma lo gioca.Non conto il numero di post sul subredit dei re crociati che si meraviglia o ridono, di situazioni totalmente assurde ed epiche a cui una parte può avere successo.

Crusader Kings II Holy Fury
Holy Fury ti consente di personalizzare la tua religione pagana e migliora le crociate

Giochi paradossi, alcuni più di altri, hanno anche l’immenso vantaggio di essere modulabile all’infinito. Il motore di gioco è direttamente modificabile tramite un semplice editor di testo e tutte le variabili possono essere modificate. Ed è così che è venuto è probabilmente il miglior gioco di Game of Thrones possibile: il crociato Kings 2 mod: un gioco di troni. I meccanismi erano già lì, i modders non hanno più dovuto espandere e modificare la mappa di gioco per riflettere il mondo dei Westeros. DIMENTICARE I RPG molto cattivi o i recenti giochi strategici che hanno cercato di navigare il successo della serie, il vero gioco è stato qui con tutto ciò che va con: lunghi inverni, i draghi, le trame, le epeliche guerre, i white muro e passo. È praticamente un nuovo gioco. Oltre alla mod, CKII è il primo gioco che ti consente ufficialmente di esportare la tua parte al seguente titolo nella cronologia, in questo caso Europa Universalis IV. È quindi possibile effettuare una campagna completa di CKII con tutti i DLC (dal 769 al 1453) e per continuare la tua parte sull’UE IV fino al 1821. E se sei davvero hardcore, i fan hanno ovviamente fatto un convertitore Victoria II per continuare fino al 1933 (non è molto interessante proseguire nei cuori del ferro IV, anche se il convertitore esiste, il gioco è davvero scolpito per riflettere la seconda guerra mondiale ed è meno flessibile quando è “Atti per gestire una storia alternativa ). Con 2 giochi, puoi giocare per più di 1000 anni di storia. E pochi titoli vengono a farlo. Ecco perché Crusader Kings II è un po ‘meravigliato, e facilmente il miglior gioco di questo decennio. Non è solo un foglio Excel glorificato, poiché tendiamo a parodox, è un lavoro che accade per simulare il mondo medievale pur avendo un’anima e molta personalità. Il futuro del Crusader Kings II è incerto, gli sviluppatori hanno recentemente riconosciuto che è stato molto difficile lavorare sul gioco dopo 6 anni di cambiamenti più o meno importanti, e la santa furia ha un assaggio della fine del regno con le sue opzioni. Più bizzarre, come iniziare in un mondo totalmente alternativo. Non è nemmeno sicuro di vedere un crociato Kings III, che soffresse del confronto con il suo anziano poiché sarà necessariamente meno completo e ha raggiunto ciò che viene definito la sindrome dei Sims: prelevare le caratteristiche che erano nel gioco prima, per rivendere DLC. Chissà, forse Paradox passerà un po ‘di tempo a rirompere con tutti i suoi DLC per venderlo come un CKII “Ultimate” che farà una base migliore per altre estensioni, o saranno accontentati di mantenere il gioco Tel cosa, come testimonianza del loro l’età d’oro. Nel frattempo, abbiamo ancora i loro altri titoli, e in particolare Stellaris che, con il suo contesto totalmente fittizio, offre ai team del paradosso un modo per esprimere pienamente la loro creatività nel modo più sfrenato possibile, e francamente, mi addice. E se vuoi sapere come giocare a una parte di Crusader Kings II, il buon Veltar spiega tutto ciò.

il buono

il Simulazione complessa dell’Europa medievale

L’approccio originale della grande strategia

la narrazione che nasce le tue azioni e le tue relazioni

il buono

> il tuto come tutto il paradosso

ha un po ‘invecchiato visivamente

TRITRI

TRITRI

Qui per parlare di giochi con fogli di calcolo, aka 4x, grande strategia, gestione. Anche esperto nei giochi spaziali, tira regolarmente il cittadino della Ambulanza. Anche il peggior incubo dei nostri cari correttori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *