Gli azionisti di Yahoo accettano la fusione con Verizon

Secondo gli Stati Uniti Premere, fino a 2100 posti di lavoro potrebbe essere rimosso seguendo l’acquisizione di Yahoo e il suo consolidamento da Verizon.

crediti: AFP

Whatsapp

Gli azionisti di Yahoo hanno dato giovedì il loro accordo alla redenzione da Verizon delle attività del cuore Yahoo!, suonando il Glast dell’avventura di questo portale pionieristico del settore, ha annunciato il gruppo.
Yahoo e Verizon sono ora in grado di chiudere la loro operazione il 13 giugno come previsto. La nuova entità sarà chiamata giuramento.
Secondo la stampa degli Stati Uniti, fino a 2100 posti di lavoro potrebbe essere rimosso seguendo l’acquisizione di Yahoo e il suo consolidamento dall’operatore telefonico americano Verizon, che ha anche un altro pioniere di Internet, AOL .
Verizon aveva abbassato la sua offerta su Yahoo dopo i massicci attacchi informatici che erano stati vittima.
Yahoo aveva annunciato a settembre che 500 milioni dei suoi conti utente erano stati compromessi durante un cybertattaker risalente al 2014 e che il Autorità statunitensi Successivamente attribuite alle spie russe.
A dicembre, il Gruppo ha ammesso che questo attacco informatico, nel 2013 questa volta, aveva colpito più di un miliardo. I suoi conti, quasi tutti i suoi utenti.
Questi eventi hanno permesso a Verizon riportare da 4,83 a $ 4,48 miliardi dell’importo che pagherà per mettere le mani su tutte le piattaforme Internet e attività online E Yahoo.
Come parte di questa operazione, Yahoo separerà il suo core business, ceduto a Verizon, la sua partecipazione al gigante del Cinese Internet Alibaba che sarà rinominato Altaba Inc. e diventerà essenzialmente un veicolo di investimento.
Una volta completata la transazione con Verizon, il CEO di Yahoo! Marissa Mayer lascerà il comitato dell’azienda e deve essere sostituito da Thomas Mcinerney, 52 anni.
Pioneer di Internet, Yahoo!, Fondato nel 1994 e attraversando grandi difficoltà finanziarie, era un momento il riferimento per il motore di ricerca, rompere i contatori con una valorizzazione del mercato di $ 125 miliardi. Ma la stella degli anni ’90 non è mai stata rimessa all’arrivo di Google che lo ha detronizzato e relegato sullo sfondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *