grégo on the run

È stato il primo obiettivo di questa fine dell’anno con lo scopo di battere il mio miglior tempo sulla maratona di 3h 33min 49s passando sotto il bar di 3h 30minmin.

Strategia di gara

Vai a un ritmo di 4min 55s (o una maratona in 3:27) e per mantenere il costo fino alla fine che desiderava la dieta inevitabile Il secondo semi non richiede troppo i 3 minuti di Rab per passare sotto le 3h 30 minuti.

Risultato? Bene, sarà necessario leggere fino alla fine o andare direttamente alla fine della narrativa 😉

contesto / logistica

laetitia e me stesso case presso l’hotel Hard Rock, situato a A 5 minuti a piedi da Grant Park che è il luogo di partenza e arrivo della maratona. In termini di organizzazione per la mattinata della maratona cambia molto New York dove siamo costretti ad alzarci alle 5 del mattino per prendere un autobus per Sten Island e attendere diverse ore, spesso al freddo, efficace partenza. Qui ci vorranno meno di 30 minuti tra il momento in cui si lascia l’hotel e la pistola di partenza: le condizioni sono reali!

È strano ma stamattina ma stamattina mi sveglio alle 6 in punto con la febbrezza di uno studente che porterà una recensione. Ho messo la mia pressione perché ho annunciato a tutti i miei cari che volevo correre in meno di 3h 30 minuti. ZUT Cosa mi ha portato? Devo fare un promemoria via email! Ovviamente è difficile convincere se stessi che non importa e i miei cari stanno deridendo la mia lente Chrono. Lo hanno persino dimenticato per la maggior parte.

Lo standby ho fatto una produzione di 7 terminali con Philip lungo il lago Michigan per borbottare le gambe. Dovevamo correre in resistenza fondamentale. In effetti, è stato un po ‘troppo veloce per me, i miei sentimenti erano nella media, soprattutto rispetto a lui che aveva un elettrizzante sul pavimento. Non terribile per il morale. Il giorno prima di essere stato rilasciato da solo per rassicurarmi alla stessa distanza, ma correre a 6min 15s a Kilo Max, che è il mio aspetto fondamentale di resistenza, era meglio. Avevo attraversato i cavalieri della stalla del Keniota che ha reso le accelerazioni allucinando (uh non in realtà erano in resistenza fondamentale): superbo.

giorno j

sveglio alle 6:30 ( Un’ora prima della partenza) ma infine l’adrenalina mi porta fuori dal letto un po ‘prima. Philippe si unisce alle 6:45. Andiamo rapidamente in un mini market prendiamo qualcosa da bere prima di unirsi alla coorte dei corridori per concedere il parco. Questa mattina inghiotto e per entrambi i sorsi del suo caffè, nient’altro!

caffè
due sorsi di Caffè, non più!
755978-1007 -0038S 15 minuti dalla partenza.

Il giorno prima in una famosa catena del caffè in tutto il mondo ho preso una torta al limone e una focacciata: è così La mia partita pasta ha riassunto (o altrimenti la mia carica di carboidrati per la maratona). Ho il digerente per avere problemi digestivi, quindi non bevo nient’altro e non mangerò fino alla partenza. A New York lo scorso anno non avevo mangiato il giorno prima, e questo non mi ha fatto male troppo. Ho bisogno di avere una pancia vuota, per sentirmi luce.

all’ingresso del Sas Philippe mi lascia per andare in bagno. Neanche il tempo per dire buona fortuna, il buco è al suo livello massimo in modo che ci fa dimenticare le regole elementari della proprietà.

E molto rapidamente viene fornito l’inizio: 7H30

E è andato per questo grande evento che mi stavo preparando per più di 4 mesi e che dovremo finire il prima possibile.

Start

c ‘è sempre il stesso scenario. Corro all’interno del pacchetto del corridore e non ho sentimenti molto buoni. Sono un po ‘senza fiato, non riesco a trovare un buon passo. Il percorso che prende in prestito dal centro della città di Chicago è piuttosto avvolgente. Philippe, lasciato dietro di me, mi fa velocemente al terzo chilometro. Trovo che la coorte con cui corro è party a un aspetto veloce. Vedo persone che non hanno davvero la corpulenza dei cavalieri di denaro (OK non si affidano mai alle apparizioni). Andarono al mio aspetto di 4min 55s per chilo e lì dico il cappello … o in ogni caso non capisco. Sono consapevoli del fatto che sono partiti come proiettili? Li vedrò di nuovo a chilometro 40 con me? Risposta: No …

È il momento per me per prendere il mio pezzo di zucchero bianco che è gli unici oggetti commestibili che ho preso con me nel mio coscia.

Indica il km 5: Il fascino della porzione funziona in 4 minuti 43s / km (un aspetto più veloce di 10 secondi rispetto al mio target di 4min 55s al km).

Appena dopo chilometro 5 Ho un appuntamento con mia moglie sul marciapiede destro.

After Km 5
Vai a chilometro 6

Continuo il mio sentiero. Le sensazioni sono migliori. Ho degli occhi rivettati sul mio orologio polare RCX5 gentilmente prestato dal mio accessorio in esecuzione parigino. Io uso la modalità che consente di calcolare il ritardo o l’anticipo rispetto a un obiettivo temporale. E quando lo controllo mi dice un leggero ritardo di alcuni secondi. Non mi mette troppo in confidenza.

Un rituale ben guidato per i ravitos

Ho pianificato la seguente strategia per il rifornimento del rifornimento. Prendo sistematicamente il bicchiere della bevanda ufficiale dell’energia. Prendo un sorso che tengo in bocca come per un collutorio, e richiamo tutto, come un lama. C’è sempre qualcosa intorno alle membrane mucose che inghiottiamo (l’equivalente può essere mezzo quarto di SIP). Poi prendo la tazza di acqua limpida che uso per agganciare a me. Lo farò a tutti i Ravitos e su questa maratona c’è almeno ogni 2 chilometri.

Pointing al km 10: 47min 46s

= > L’ultima parte di 5 km Courney a 4 minuti 50s / km (un aspetto più veloce di 5 secondi rispetto al mio obiettivo di 4 minuti 55s al km)

Ho un piccolo passo sul mio obiettivo in modo che Dovrei fermarmi un po ‘. L’atmosfera è solo incredibile. Continuo il mio rituale sistematicamente prendi un sorso della bevanda dolce del ravito, faccio la mia bocca che lava e scorrendo tutto. Prendo anche il bicchiere d’acqua e vado lungo la testa.

Pointing al km 15: 1h 11min 56s

= > ALLURE dell’ultima parte di 5 km Courney a 4 minuti 50s / km (un aspetto più veloce di 5 secondi rispetto al mio target di 4min 55s al km)

Ho un appuntamento con mia moglie nel centro storico che è il quartiere Abbiamo attraversato il giorno prima. Questo distretto ha un piccolo lato retrò per la Williamsburg (Brooklyn) che è molto piacevole.

Il corso ritorna nel centro della città di Chicago. E lì sento un leggero colpo di “meno bene”. Ho spaventato: “L’inizio del fallimento già?!”. Le impressioni della pesantezza, la sensazione di “dovere già disegna sulle sue riserve per andare avanti” che di solito appaiono a casa durante il secondo semi potrebbe sorgere adesso? Il Chrono non mente perché questa porzione di Km 15 al km 20 sarà quella che verrà eseguita lentamente a 4 minuti a 58 km. Ho messo questo sul conto di un apporto calorico inappropriato. Il mio corpo mi afferma il glucosio. I seguenti Ravito offrono barre “piazze gelatinose”, ne prendo uno che scivolo sotto la mia lingua. E pochi minuti più tardi come da Magic posso rimettermi in sella.

È già il semi !!

semi-punto: 1h 42min 05s (semi rannali a un ritmo di 4 minuti 50S PAPELLO)

Avrei dovuto fare il passaggio in 1h 43min 43s Ho quindi più di 1min 30s davanti alla mia lente maratona in 3:27. È abbastanza buono anche per sensazioni piuttosto medie. Passiamo su Jackson Boulevard che è l’inizio della strada mitica 66 dove ho portato il giorno prima di ingoiare un piatto di pancake e una padella frittata nei famosi Diners Lou Mitchell’s.S. Non è stato molto buono (piuttosto cattivo cristiano soffocante) ma È il luogo mitico in cui si deve fermarsi al mattino per prendersi cura dei cibi di conforto per tutti coloro che si impegnano nel grande attraversamento degli Stati Uniti dell’Illinois in California tramite la Route 66.

Pointing at km 25: 2h 01min 21s

= > Ultimo porzione di 5 km Courney a 4 minuti 55s / km (Guarda online con il mio obiettivo 4Min 55s a km)

Il sole è radioso. L’atmosfera lungo la strada è semplicemente incredibile, l’incoraggiamento della folla è presente durante il corso, ma non lo vedo, non li prendo. In effetti sono nella mia bolla. E tornerà alla mia testa due ritournelles, molto regolarmente. Due leitmotiv che mi indosseranno fino alla fine.

Il primo leitmotiv è l’ultima frase dell’e-mail che mio fratello mi ha mandato l’orologio su: “Mi sento bene !!!”

Il secondo Leitmotiv è ciò che Philippe mi ha detto per due giorni in seguito in seguito i Bibs consapevolmente: “IT Attuale bisogna pensare che solo il suo passo, per mettere un passo prima dell’altro, e non proiettare oltre i prossimi tre secondi, tutto qui! “. Mi accompagnerà su tutti i restanti chilometri. Mi sono concentrato sui miei sentimenti. Sta migliorando e meglio.E infatti qualcosa che non avevo mai sentito in nessuna delle mie precedenti maratone che ho sempre completato in Agonia. A Chicago sentirò un senso di euforia non pubblicata.

Punto a km 30: 2h 25min 40s

= ALLURE Delle ultime porzioni di 5 km Courney a 4 minuti 51s / km (sembra superiore al bersaglio di 4min 55s per km)

the chilometri pass. Ora vado oltre un sacco di corridori. Il chilometro 30 è passato senza alcun problema. Nessun dolore articolare, nessuna sensazione di pesantezza. Al contrario, mi prendo persino a rilanciarmi, per sentirmi bene sull’accelerazione … Francamente non capisco.

E sempre il ritorno fraterno di Fab. “Mi sento bene”. Ma sì, anch’io mi sento bene !!!

756049-1067-0011s

punta al km 35: 2h 49min 17s

= > Ultimo porzione di 5 km Courney a 4 minuti 43s / km (un ritmo superiore di 10 secondi per l’obiettivo di 4 minuti 55 a km)

Ho un ultimo appuntamento con mia moglie dopo il 36 ° km. Il percorso prende in prestito i quartieri residenziali in natura. È piuttosto verde. E ho una pesca incredibile. Questa porzione di 35 al 40 ° km sarà quella che gestirò la più veloce dell’intera maratona (vicino a 4min 40s a chilo)!

756051-1042-0019S Sembra che ci sia una Chinatown a Chicago e bene non ho memoria.

Ed è il ritorno al traguardo di Grant Park prendendo in prestito il Michigan Avenue. Lì lo sento … ha un buon profumo. Niente può succedere a me, anche un fallimento che mi spinge a rallentare 5 minuti il Km non può aiutare ma essere sotto il 3h30min. Comunque “Mi sento bene”, mi sento sempre anche io.

Punto a km 40: 3h 12min 40s

= fascino di L’ultima porzione di 5 km Courney a 4 minuti 41s / km (un ritmo superiore di 13 secondi per l’obiettivo di 4min 55s per km)

non siamo più molto lontani. Mi sento come se riesco a rilanciare ancora e ancora. Rimane 1 km, a 500 metri, e là ottimo trasformando 90 gradi destra e stupore! Un muro si trova davanti a noi! Una pendenza di almeno il 5% su circa 50 o 100 metri. Lì sono Scotché. Così vicino all’obiettivo, il più difficile ostacolo della maratona. Bene, ho intenzione di prendere, ho intenzione di raddoppiare i ciclisti il cui slancio non è stato tagliato. Quindi infine compilare 90 gradi sulla sinistra che ci permettono di vedere l’arche di arrivo. Rimane a 100/200 metri. Ero ancora ben iniziato dal muro. Ho il succo di sinistra per finire, non sprinting il più velocemente come pensavo. Non importa, approfittiamo del momento presente.

Traguardo dopo 3h 22min 55s

E è finito in 3h 22min 55s (ritmo di 4 minuti 49s per chilo) è di più 10 minuti meglio del mio precedente record stabilito in NY. E la ciliegia sulla torta, questa è la prima volta che finirò una divisione di maratona negativa (Second Semi Ran in 1h 40min 50s o 1 minuto 15 secondi meglio del primo tempo).

Ed è sempre un’emozione grande e vivace per attraversare la linea di arrivo di una maratona. C’è un lato molto esaltante. Torna alle molte uscite e alle sessioni di allenamento, si gratta a tutta velocità in un flash. Tutti questi momenti in cui abbiamo frustato di allenare la corsa al mattino presto alle 5:45, a mezzogiorno quando piove, la sera quando vorremmo stare tranquillamente a casa a Louzard su un divano … pensiamo anche ai momenti di scoraggiamento dopo lunghe uscite (“Sono sbattuto … Dopo aver corso 30 terminali a 6 minuti a chilo, come farò il giorno della maratona per eseguirlo in 4min 55s? pfuiiiiii !!!”).

No No, questo non è vero questa storia di flash dove tutto torna in memoria quando si attraversa il traguardo. È Pipeau. Funziona solo nei film.

No Che cosa sta succedendo è un’ondata di emozioni che ti invalita. E penso a mio fratello (che lo sentivo bene!) A mio padre che mi ha sempre detto che la maratona era la corsa della regina della corsa (e che non gli piaceva il mio costume da clown quando corro) e ha ancora sentito un sollievo straordinario una volta il Linea incrociata.

Quindi, dopo questa linea di trazione, voglio piangere semplicemente.

756069-1015-0036s

Alcuni elementi di riflessione (molto profondi) in breve Pell-Mell

1 / la divisione positiva è la norma in una maratona. Quest’anno sulla maratona di Chicago 85% dei piloti ha confermato la regola del “Secondo semiboriale più lentamente rispetto al primo”.

Tabella di accelerazione Chicago Esempio: il 15 al 20 ° KM è stato eseguito a 4min58 (sotto il bersaglio Pace)

2 / Per me le condizioni climatiche erano ideali: un freddo asciutto (meno di 15 gradi e cielo azzurro). Inoltre, sembra che sia più caldo, più è la proporzione di una divisione positiva è importante. L’anno scorso sulla maratona di Londra con una temperatura superiore a 20 gradi la percentuale di Split positiva era del 95%.

3 / Il soggiorno troppo focalizzato sulla sua razza impedisce al pubblico. Potrei avere il corridore con un casco e battere le palpebre sarebbe stata la stessa cosa.

4 / Lo studio scientifico che dimostra che si può ingannare il cervello sull’assunzione di zucchero risciacquando la bocca con una bevanda dolce ( senza deglutire) sembra funzionare. In ogni caso è la lettura di questo articolo che mi ha spinto ad adottare questa tattica su Chicago.

5 / Le mie scarpe sotto le forme di velocità dell’armatura inferiore a 200 grammi sono state certamente un aiuto molto prezioso. Ho avuto la paura di adottare le scarpe come leggero e praticamente ammortizzata su una distanza così alta. Era solo nichel. Queste scarpe (aggiornate con successo su Paris Versailles e la semi-maratona di Lione a settimana prima), li amo e li amo più.

6 / Questa maratona è stata eseguita a un ritmo di 4 minuti 49s. Km. Negli ultimi 4 mesi ho corso una dozzina di sessioni di 50 minuti a questo ritmo. Tutte le altre sessioni sono state classificate meno di 5 minuti di 50 km da 50 anni con una media di 6 minuti 10s per km (per poco più del 70% di KMS Courus). Una sessione di resistenza singola o divisione (Pace > 4min 40s / km) a settimana con fermata totale in S-3.

7 / My Medio KMS Courus a settimana Da metà luglio è stato 70 km (comprese due settimane consecutive superiori a 100 km in S-3 e S-4).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *