I 13 dessert della vigilia di Natale in Provenza

il 24 dicembre 13 dessert serviti su 3 tovaglie nel mezzo di 3 candelabri … una bella tradizione diritto di Provenza. Ma perché lo fanno? Abbiamo appena fatto la domanda. Ci sarà un po ‘d’aria della Provenza a casa anche la vigilia di Natale.

Le origini

un po’ come i santons, i 13 dessert sono una specialità provenzale durante le vacanze. E proprio come i Santoni, questa tradizione risale a diversi secoli. Ciononostante, sarà necessario aspettare il Mistral Frédéric, negli anni ’20, per dargli un secondo respiro. In effetti, dobbiamo questo rinnovamento grazie ai felibi. Questo è il nome dei membri del movimento letterario che voleva salvaguardare il linguaggio provenzale e le sue tradizioni. Inoltre, si chiama i 13 dessert i Calenos.

Perché tanta opulenza? Tredici è un simbolo soprattutto; In effetti, questa figura rappresenta Gesù e i 12 Apostoli durante il loro ultimo pasto insieme. Quindi ci sono 13 dessert, uno ciascuno. Durante questa veglia, il pasto provençaux è molto magro ma non è meno sfacciato. Questo è quello che chiamano la grande cena poco prima della massa di mezzanotte.

i 13 dessert

in Provencal, sono anche chiamati Calenos e la loro preparazione dipenderà molto dai villaggi e nei cantoni della Provenza. Ci sono circa cinquanta varietà, ecco la selezione dei 13 dessert più comuni vigilia di Natale in Provenza.

  • La famosa pompa dell’olio: c è la parte centrale Per presentare i 13 dessert, è una torta profumata con il fiore arancione fatto da farina, olio d’oliva e cassonata. Dovrebbe rappresentare il pane che Gesù aveva rotto. Questo è servito con frutti essiccati:
    • mandorle
    • nocciole
    • uve secche
    • fichi secchi
  • Nougats, ci sono 2 tipi, bianco e nero
  • date
  • una fendole di frutta stagionale: mele, pere, arance e mandarini
  • di Il melone, l’uva e un frutto esotico
  • la famosa pasta di coing
  • dei frutti canditi, naturalmente!
  • e infine, le specialità del paese:
    • The Calissons, la specialità di Aix-en-Provence
    • L’atria, ciambelle con polpa fine e croccante
  • la presentazione

    Ho visto l’elenco sopra, ti chiedi decisamente come presentare tutto questo. Il più semplice nel mondo, su un tavolo dedicato. Questo sarà coperto da 3 tovaglie bianche, simbolo della Trinità con 3 candele o candelabri.

    A proposito, sii silenzioso, i 13 dessert rimarranno su questo tavolo Per 3 giorni, con briciole secondo la tradizione. Per contro gli ospiti devono avere tutti i gusti!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *