IdrossiClorochina: che lo scoraggia fortemente nella prevenzione

Summary:

  • idrossiciocloroquina: l’associazione con azitromicina aumenta il rischio di morte
  • idrossiclorochina: nessun effetto antivirale in vivo
  • idrossiciocloroquina: lo studio dubbioso della rivista The Lancet
  • clorochina: effetti collaterali cardiaci?
  • Plaquenil e clorochina: quali pazienti?
  • Qual è la differenza tra clorochina e idrossiciocloroquina?

“L’anti medicina -Inflamology hydroxycloroquinoquino non deve essere usato come preventivo Il trattamento da parte di persone che non hanno cviv-19 “ha appena annunciato un gruppo di esperti dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) nelle raccomandazioni pubblicate dal diario medico britannico. La presente raccomandazione si basa sui risultati di sei studi controllati e randomizzati con quasi 6.000 partecipanti. “La ricerca ha permesso di dimostrare con certezza che l’idrossiclorochina non ha alcun effetto significativo per il rischio di morte o ammissione all’ospedale, mentre altre ricerche hanno dimostrato che l’idrossiclorochina non ha alcun effetto sul numero di casi di parenti positivi confermati dai laboratori e probabilmente aumenta il rischio di effetti avversi “spiegare gli esperti.

sullo stesso soggetto

idrossicloroquina: l’associazione con azitromicina aumenta il rischio di morte

Una vasta meta-analisi, pubblicata il 27 agosto nella rivista clinica microbiologia e infezione, conclude con la sua inefficienza. Un totale di 29 studi scientifici che valutano la molecola, associati o meno con Azithromycin, sono stati rivisti. E questi sono 11.000 pazienti trattati con idrossiclorochina da soli, oltre 8.000 in combinazione con Azitromicina e 12.000 altri “Gruppo di controllo” senza nessuno dei due trattamenti che sono stati inclusi nella meta-analisi. I tassi di mortalità registrati sono stati confrontati con quello osservato all’interno della maggiore coorte di pazienti ospedalizzati con Covid-19 in Europa, la coorte britannica Isaric, che indicava a giugno un tasso di mortalità del 26% tra circa 26.000 persone ricoverse in ospedale.

Risultato: nessuna differenza significativa per i tassi di mortalità con single idrossicloochina. D’altra parte, i pazienti che hanno ricevuto un cocktail associano l’idrossicloochina e l’azitromicina hanno un aumentato rischio di morte del 7% rispetto a coloro che hanno ricevuto solo trattamenti convenzionali.

Conclusione, “Idroxychlorochine da solo n. Efficace nel trattamento del COVID-19, e la sua associazione con Azitromicina aumenta il rischio di mortalità “, riassumere gli autori, che invitano a non continuare gli studi che valutano la controversa molecola.

HydroxyClorochine: nessun effetto antivirale in vivo

Questo 22 luglio, i risultati preclinici dello studio lanciati nel febbraio 2020, ha dimostrato che l’idrossiclorochina, che ha proprietà antivirali in alcuni test in vitro (all’aiuto delle cellule coltivate), non ha efficienza antivirale in vivo. Questo studio mirava a valutare gli effetti dell’idrossiclorochina, associata o non con Azitromicina, in un modello di infezione da cviv-19 nel macaco (la malattia osservata nei primati non umani è molto simile a quella osservata nella maggior parte dei pazienti con cviv-19 pazienti ). Ha riunito gli scienziati CEA dell’Inserm, il Pasteur Institute of the CNRS, l’Università di Parigi-Saclay, l’AP-HM, l’Università Claude Bernard Lione 1 e l’Università di Aix-Marseille..

Diverse strategie di trattamento sono stati testati, con o senza azitromicina (un antibiotico spesso associato). Le conclusioni, pubblicate nella natura rivista scientifica, non ha effetti antivirali contro il virus SARS-COV-2, se prima dell’infezione di ridurre il carico virale o nei primi giorni dopo l’infezione.

HydroxyClorochine: lo studio dubbio della rivista The Lancet

Questo 4 giugno, la revisione medica La Lancet procedette alla retrazione del suo articolo che suggeriva che l’idrossiclorochina, associata o meno con un’antibiotica (azitromicina) aumento della mortalità cardiaca e aritmia nei pazienti ospedalizzati per Covid-19. In effetti, tre dei quattro autori dello studio si erano ritirati. Si sono pentiti di non essere più in grado di garantire la “veridicità” dei loro dati primari forniti dalla Società American Socievisore.

Il New England Journal of Medicine (Nejm) aveva anche ritirato un articolo pubblicato il 1 ° maggio, che ha concluso che prendendo trattamenti antipertensivi non avevano un’influenza sulla gravità del Covid-19. Per questi due studi, l’autore principale è Mandep Mehra (Harvard Medical School) e i dati provenienti da sovrastampa.

  • Quali sono i risultati dello studio Lancet? Lo studio in questione è un’analisi retrospettiva di record medici di oltre 96.000 pazienti ricoverati in ospedale tra il 20 dicembre 2019 e il 14 aprile 2020, a 671 ospedali, a causa del Covid-19.

Circa 15.000 erano stati trattati con clorochina o idrossicloroquina da soli o associati ad Azitromycin. Questi gruppi di pazienti divisi in 4 gruppi sono stati confrontati con un gruppo di controllo comprendente più di 80.000 pazienti e non hanno ricevuto un trattamento. Risultato, i quattro trattamenti sono stati associati a un rischio di mortalità più elevato rispetto al gruppo di controllo (che era del 9,3%): il 16,4% della morte per la clorochina da solo, il 22,2% quando è stato combinato all’antibiotico, il 18% per l’idrossicloroquina da solo e 23.8 % quando associato allo stesso antibiotico.

Conclusione? Lungi dal portare un profitto per i pazienti ricoverati in ospedale, la clorochina e l’idrossiclorochina, combinati o non a un antibiotico (compresa l’azitromicina), comportano un aumento del rischio di aritmia cardiaca e morte all’ospedale secondo questo studio. Uno studio con un commento chiaramente sfavorevole del suo autore principale, il Dr. Menteep R. Mehra: “Questo è il primo studio su larga scala per trovare prove statisticamente valide del trattamento con clorochina o idrossicloroccio. Non beneficiare dei pazienti cviv-19. Invece, I nostri risultati suggeriscono che può essere associato a un aumento del rischio di gravi problemi cardiaci e ad un aumento del rischio di morte “. Ha continuato con due raccomandazioni: confermare questi risultati attraverso una sperimentazione clinica randomizzata e sospendere l’uso esternano al di fuori di qualsiasi test.

  • Seguendo questa pubblicazione, molti paesi hanno smesso di prescrivere l’idrossicloroquina nel trattamento del Coronavirus.

Dopo la pubblicazione dello studio, l’alto Consiglio della sanità pubblica (HCSP) aveva raccomandato di non utilizzare l’idrossiclorochina nel trattamento del Coronavirus e il governo avesse abrogato le deroghe che autorizzano la prescrizione di idrossiclorochina. Come promemoria, tali disposizioni erano state oggetto di un decreto pubblicato dalla fine di marzo che consente ai medici che sono responsabili dei pazienti con cviv-19 negli ospedali, prescrivendo la loro idrossicloriquina. “Sia in città o in ospedale, questa molecola non dovrebbe essere prescritta per i pazienti con Covid-19”, afferma in una dichiarazione del Ministero della salute.

l L’agenzia di droga aveva annunciato il suo desiderio di sospendere la clinica Prove che valutano idrossiclorochina nei pazienti con Covid-19, come Organizzazione mondiale della sanità (OMS). “Questa misura arriva in previsione di nuovi dati sull’uso di idrossiclorochina in pazienti con cinvidia-19” evidenzia ANSM. Ma i pazienti che vengono elaborati come parte di questi studi clinici possono perseguirlo fino alla fine del protocollo.

“Le prove interne effettuate dal test di solidarietà / scoperta, le prove esterne fornite dal test di recupero e dal combinato Le prove fornite da questi due test ampiamente casuali, messi insieme, suggeriscono che l’idrossiclorochina non comporti la riduzione della mortalità del paziente “, ha detto il dott. Ana Maria Henao Respire, delle OMS.

  • molto rapidamente , più di 120 scienziati di tutto il mondo avevano fatto dubbi sulla serietà dello studio, attraverso una lettera aperta all’editore della rivista scientifica il Lancet. In Francia, PR Didier Raoult aveva impaziente di qualificarlo come “Foirieuse”, in particolare sottolineando che non è stato possibile ottenere tale omogeneità tra i pazienti provenienti da 5 continenti diversi. Nella loro lettera aperta, questi scienziati (che non tutti sostengono per l’uso dell’idrossicloroquina nel trattamento del Coronavirus) hanno chiesto che o l’altro istituto indipendente convalida le conclusioni di questo studio e che i dati vengono messi al layout in dati aperti.

clorochina: effetti collaterali cardiaci?

La molecola è sospettata di provocare anomalie elettriche del funzionamento del nucleo che può portare a disturbi del ritmo cardiaco, anche la morte.

L’agenzia drogata (ANSM) che raccoglie ritorni relativi ai farmaci di eventi avversi, enfatizzati alla fine di aprile stavano crescendo. Un totale di 321 casi relativi all’infezione da CIVVID-19 è stato notificato, incluso l’80% dei casi gravi e 4 morti, il “segnale di vigilanza” è quindi confermato indicato l’ANSM.

Il diario indipendente prescritto aveva annunciato alcuni giorni prima per essere sfavorevoli per l’uso di idrossiclorochina (il plateenil) in associazione con l’azitomicina nel trattamento di Covid-19 perché questa associazione “aumenta i rischi del serio Disturbi della frequenza cardiaca: allungamento dell’intervallo QT con alto rischio di aritmia cardiaca e suggerimenti “.

Quale differenza tra clorochina e idrossiciocloroquina?

clorochina è un farmaco essenzialmente prescritto per il trattamento o Prevenzione della malaria (il livello famoso). L’idrossiclorochina è uno dei suoi derivati, che è essenzialmente prescritto in reumatologia per trattare il lupus o l’artrite reumatoide. È anche prescritto nella prevenzione dell’estate Lucite. Questo medicinale è commercializzato in Francia come Plaquenil. Entrambi sono vecchi farmaci che sono stati sviluppati tra le due guerre mondiali dai chimici tedeschi. Entrambi commercializzati dal laboratorio Sanofi, ottennero il loro AMM (autorizzazione all’immissione in commercio) nel 1998 per Lavaine e 2004 per il Plazenil.

Leggi anche:

  • Screening Coronavirus: per chi? Come fare il test?
  • Come proteggersi da Coronavirus?
  • Quali rischi durante la gravidanza?
  • Sono diabetico: dovrei temere Coronavirus?
  • Coronavirus: come gestire la sua asma?
  • Coronavirus: Come guarire a casa?
  • Coronavirus: Come pulire la casa?
  • Coronavirus: Quali sono i sintomi nel gatto?
  • Qual è il profilo dei pazienti affetti da Coronavirus

Iscriviti alla newsletter di Top Health per ricevere le ultime notizie

GRATIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *