Iscriviti alla nostra newsletter

Ti stai chiedendo quando puoi cambiare la tua volontà? Conosci: sempre e tutte le volte che vuoi. “In questa zona, entrambi e finché si ha la sua capacità mentale, è la libertà assoluta”, dice Danielle Beausoleil, notaio associato allo studio Prud’homme Fontaine Dolan, a Boucherville. Detto questo, secondo l’avvocato, è generalmente appropriato modificare la sua volontà dopo aver attraversato un passo importante nella sua vendita di una proprietà, matrimonio, rottura, ecc. O quando gli eventi che si verificano (ingresso importante del denaro, la morte di un erede, inattività del liquidatore …) ci porta a voler distribuire diversamente o di cambiare la clausola di testamento.
Hai l’impressione che nessun evento Può influenzare i tuoi ultimi desideri negli ultimi anni? Me Beausoleil suggerisce ancora di ri-leggere di tanto in tanto la sua volontà. “Almeno ogni cinque anni, suggerisce. È possibile che non sia richiesta alcuna modifica, ma potrebbe anche essere il caso.” Detto questo, ci sono alcune modifiche che non puoi fare o per le quali ha bisogno di un’autorizzazione. Diciamo che il tuo matrimonio o il tuo contratto dell’Unione civile contiene la clausola tecolamentaria chiamata “all’ultima proprietà vivente”. Se viene menzionato che questa clausola è irrevocabile, è necessario ottenere il consenso del tuo coniuge per modificarlo.
Ti piacerebbe dare alcuni dei tuoi beni a una persona che ti ha dato cura di un ospedale o in un centro. Benvenuto? A meno che questa persona sia il tuo coniuge o un genitore relativo, questa eredità sarà cancellata sulla tua morte se è stata scritta al momento in cui soggiorni all’istituzione. Nota: una legacy fatta alla persona che ha servito come testimone come parte della scrittura del tuo testamento subirebbe lo stesso destino.

Modifica o sostituisci?

Quando sono necessarie modifiche, Puoi scegliere di cambiare la tua volontà o prepararti per uno nuovo. Preferisci la prima soluzione Attenzione! Non essere duro. “Ci sono persone che apportano cambiamenti semplicemente scattando parole e sostituirle con gli altri, ci vediamo Beausoleil. Per decifrare questi cambiamenti possono quindi essere estremamente difficili, specialmente quando sono fatti su una testimonianza olografica.” Sebbene legale, questo modo di procedere non è ovviamente raccomandato.
piuttosto che triturare la tua volontà, scrivi un altro documento in cui apparirà le tue modifiche. Ad esempio, puoi scrivere che i tuoi figli condivideranno parti uguali il denaro posto in tale account piuttosto che la tua seconda casa, o la tua florida condominio andrà a Pierre piuttosto che Maria. “La cosa importante è che le cose sono chiare, dice il notaio. Dovrai solo allegare le tue modifiche alla tua volontà, i due documenti leggono in parallelo.” Effettuare i cambiamenti è un’operazione che si presta a piccole modifiche, specialmente quando sono pochi e facili da descrivere. Ma quando ci sono un sacco di rimbalzi o che queste influenzano il cuore stesso della volontà, è meglio scriverne uno nuovo.
Quest’ultimo modo di fare le cose ha anche un altro vantaggio. Se apporti modifiche, gli eredi vedranno quali sono le tue prime intenzioni e quali sono i cambiamenti che hai portato, mentre se opti per un Nuovo Testamento, avranno solo questo documento. Se ritieni che i cambiamenti feriranno ad alcune persone, fai un nuovo testamento una buona soluzione.

in tre modi

Ci sono tre tipi di test validi, il Testamento dell’olico, il Testamento Di fronte ai testimoni e al Testamento Notary. Affinché le tue modifiche siano valide, devono essere registrate da uno o dall’altro di questi tre modi. E questo, indipendentemente dal tipo di testamento che contribuiscono all’aggiornamento. “Quello che apporta modifiche non è vincolato dalla forma del Testamento Originale”, nota Me Beausoleil.

Modifications olografi.

Questo è il modo più semplice per procedere. Qui, i cambiamenti devono essere scritti interamente della tua mano e devi apporre la tua firma. Sebbene questa formalità non sia essenziale, si consiglia vivamente di datare il documento olografo.

modifiche apportate davanti ai cookie.

Scrivi le modifiche a mano, alla macchina per scrivere o computer e guardi ogni pagina del documento che firi alla fine. Inoltre, due testimoni – importanti persone che non hanno interesse per il tuo testamento – devono fare lo stesso in tua presenza.Nota: i testimoni non devono conoscere la natura dei cambiamenti che fai, devono solo vedere che sono modificati che porti alla tua volontà. Se si utilizza questo modo di modificare un testamento effettuato prima dei cookie, non è necessario avere gli stessi testimoni.

modifiche notarili.

Si tratta di comunicare le modifiche a un notaio che , Dopo l’analisi, scriverà un documento che verrà segnalato e riceverai la tua firma. Se il notaio ritiene che i rimboschini siano troppo numerosi o importanti, ti consiglierà di fare un nuovo testamento. I cambiamenti notarili devono essere firmati da te in presenza di un testimone e del notaio. Quest’ultimo manterrà il documento originale, ti fornirà una copia autentica e scriverà il documento nel registro delle volontà della Camera dei notai in modo che possa essere facilmente tracciato.

In tutti i casi

Qualunque sia la forma scelta, quando riesci a rivedere la sua volontà, devi essere vigile. Le tue modifiche sono rese olografiche o prima dei testimoni? Registrati su ogni pagina la data delle modifiche e quella a cui è stato effettuato l’originale. Altrimenti, si potrebbe pensare che i cambiamenti siano rivolti a un testamento scritto in precedenza e che non devono essere presi in considerazione. Assicurati inoltre che nessuna frase del tuo testamento sia per contraddire le modifiche. “Quando viene modificata una clausola, l’intero documento deve essere letto di nuovo perché è possibile che talune aggiustamenti debbano essere effettuati anche nelle altre clausole”, mi dice Beausoleil. Se questo non è fatto correttamente, quelli che leggeranno il documento non possono essere trovato lì. ” Infine, facci sapere i tuoi cari e il liquidatore della tua successione che hai cambiato la tua volontà. In effetti, se alcune persone fossero tentate di distruggere o contestare questi cambiamenti perché non si adattano loro, potrebbe impedirli.

Costi

Apporta modifiche olimografiche o prima dei testimoni non costano nulla , mentre una fattura notarile circa $ 175 per scrivere un atto di modifica, chiamato Codicil. D’altra parte, se il notaio che esegue i rimborso non è quello che ha preparato la volontà, i costi possono essere più elevati perché l’operazione richiede più lavoro. “Quando si tratta di un file, non lo sappiamo, devi analizzare tutta la volontà prima di scrivere i cambiamenti”, dice me Beausoleil.
Lo trovi costoso? Certamente. Ma spendendo questo importo subito, permetti ai tuoi eredi di risparmiare tempo, e da seguito. Ricorda che solo il Testamento Notariale è considerato un documento autentico e non deve essere controllato. Testamento Aretes e fatti prima dei testimoni, nonché le modifiche che non sono notarizzate, devono essere verificate da un notaio o da un tribunale. Questa procedura, che mira a garantire che il documento sia stato scritto o firmato dal defunto, ha l’effetto di ritardare significativamente il regolamento della tenuta. “Durante il periodo di verifica, che varia da tre a sei mesi, tutte le attività del defunto sono congelate”, afferma Beausoleil. Per non parlare del fatto che tale procedura porta ai costi che vanno da $ 500 a $ 1500, a seconda della complessità del file. Ciò porterà molti consumatori a rivolgersi a un notaio per cambiare la loro volontà.

Aggiornato il 2007-07-04

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *