KINESIOTAPE (Italiano)


(o Bandaggio neuro-propriocettivo)

Questi sono il colore famoso Bande che vediamo spesso sugli atleti in concorrenza. Come il “nastro” bianco convenzionale e rigido, questo è elastico e non limita il movimento. Potremmo piuttosto dire che lo assiste.

azione Modalità

Come il professionista decide di applicarlo varia in base a diversi fattori:

  • la tensione
  • la direzione
  • il Forma
  • Il numero di banda

È possibile scegliere diversi effetti desiderati in base alla condizione da trattare:

  • Attiva o inibire Un muscolo (inibizione)
  • Decremento dolore (analgesico)
  • Supporto / stabilizza un giunto o una regione (supporto)
  • Correggere la posizione
  • Ridurre il gonfiore / infiammazione (drenaggio linfatico)

Usa

nella clinica , possiamo usarlo in diverse situazioni. Ecco il più comune nella mia pratica:

  • Rendi scomparire i punti dolorosi tra opoglati e c Res (analgesico)
  • supporta la parte bassa della schiena durante una distorsione lombare (supporto)
  • diminuisce il dolore intorno al ginocchio e palla (analgesico)
  • diminuisce la tensione muscolare nell’avambraccio durante un’epicondilite (inibizione)
  • diminuisce l’irritazione del tendine durante una sindrome di aggancio sulla spalla (inibizione)
  • diminuisce la sensibilità del tendine del bicipite durante una tendinite a spalla (analgesico)
  • Riposizionare la caviglia durante uno slogatura (supporto)

In conclusione, Kinetape si aggiunge alle altre tecniche utilizzate che ci permettono di offrirti più scelte terapeutiche. Tutto questo è per trovare la ricetta vincente per trattarti in modo più efficiente!

Non esitate a contattarmi se hai domande su KinetaAptation 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *