Negli Stati Uniti, Joe Biden inizierà la sua presidenza pagando “Controlli di recupero”

Questo pagamento dovrebbe riguardare l’80% della popolazione americana, mentre le condizioni per il beneficiario sono molto ampie. E una volta votata la misura, sarà implementato immediatamente, con da 5 a 7 milioni di controlli inviati settimanalmente dall’IRS (Servizio di entrate interne), l’agenzia governativa che raccoglie la tassa sul reddito.

Gli Stati Uniti avevano già adottato Un primo piano lo scorso marzo che prevedeva il pagamento di $ 1,200 (€ 990). Un secondo piano, nel 20 dicembre 2020, previsto per $ 600 (€ 495).

→ per leggere. Stati Uniti: Joe Biden presenta un piano di stimolo di $ 1.900 miliardi di dollari

L’implementazione della “valuta elicottero”

I media americani hanno battezzato questi “controlli di stimolo” dei pagamenti, che possono risultare in “controlli di recupero”. Si tratta di aiutare le persone in difficoltà ma anche per far rivivere l’economia sostenendo il consumo. È il recepimento del bilancio dell’idea di “valuta elicottero”, progettata da Milton Friedman, dell’economista monetaria, negli anni ’70. Immaginava mentre i soldi creati dalla Banca Centrale potrebbero essere distribuiti dall’elicottero per contribuire alla crescita.

Janet Yellen, progressivo per rilasciare gli Stati Uniti dalla recessione

Quando si adotta il primo piano di supporto a marzo Donald Trump, così nella campagna elettorale, aveva insistito sul fatto che il pagamento prende il pagamento forma di controllo, ha firmato il suo nome. Questo è stato fatto anche se alcuni dei pagamenti sono piuttosto passati attraverso i trasferimenti per motivi pratici.

inferiore a € 61.000 reddito imponibile, tutti i benefici

Il primo pagamento è stato inviato a ciascun contribuente di cui Il reddito dichiarato è stato inferiore a $ 99.000 all’anno (€ 81.600) o $ 198.000 per una coppia (€ 163.000). Circa l’83% delle famiglie fiscali statunitensi ha beneficiato di $ 267 miliardi.

→ Leggi. Donald Trump respinge il piano di rilancio del Congresso e qualifica come “vergogna”

la seconda e terza rata si è abbassata leggermente questo soffitto di risorse: $ 75.000 (€ 61.800) per un individuo, 125.000 dollari per una coppia (123 600 €).

Il piano Biden prevede di espandere il vantaggio di questo assegno a nuove categorie: studenti sotto i 17 anni, immigrati e adulti una casa che era stata esclusa dalle precedenti rate.

Un “controllo alimentare”, una buona idea?

L’idea di versare denaro è menzionata in molti paesi, anche in Francia. Ogni volta, è piuttosto una questione di spese limitanti a determinate categorie di prodotti essenziali. Questo non è il caso negli Stati Uniti in cui i beneficiari possono usare il denaro come vogliono.

Gli americani più ricchi hanno risparmiato

Il piano Biden include anche gli aiuti dell’alloggiamento, i buoni cibi per i più poveri , Aiuto per i disoccupati e gli studenti, il sostegno a scuole e comunità che sono sopraffatti dalle conseguenze della CVIIV-19 epidemia. Tutte le misure annunciate rappresentano un costo di $ 1.900 miliardi (€ 1.570 miliardi) o il 9% del PIL. Ma all’interno di questo vasto pacchetto, il pagamento diretto di un importo, allo stesso tempo, è la misura che ha l’effetto più veloce.

joe biden contro le divisioni dell’America

In effetti, 80 % degli intervistati da parte del Census Office lo scorso giugno, ha dichiarato di aver utilizzato questo denaro per affrontare le spese essenziali: il pagamento del cibo o dell’affitto. Tuttavia, il 14% indicato per intenzione di salvarlo.

Tutte le misure adottate nella primavera hanno portato a un aumento del 10% del reddito medio negli Stati Uniti, 2 °. Quartiere 2020 e un aumento dei risparmi in La gamma di $ 1.424 miliardi, nei primi dieci mesi dell’anno. È il doppio del periodo ordinario.

La ripresa economica, nel 2021 dipenderà in gran parte sul fatto che le famiglie sceglieranno di spendere questi soldi quando l’epidemia è stata controllata, piuttosto che il congedo il loro conto di risparmio.

→ Podcast. Government Biden: una diversità in trompe-l’œil? – “Questa è America”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *