Nonostante la sua progressione elettorale, la FN cerca ancora intorno a Menton

il fronte nazionale è in una situazione paradossale a est di Alpes-Maritimes. Nella 4a elementi costitutivi, le elezioni passate dimostrano che la parte di frontiera ha continuato a ridurre le percentuali. Nell’elezione presidenziale, Marine Le Pen è il primo posto nel centro della città, Mentone. Sulla scia, la legislativa, la FN di Olivier Bettati, in seconda posizione, premia la festa i repubblicani sulla sua terra.

“Nostalgie de la Francia”

“Il voto FN risponde alle motivazioni nazionali accentuate da considerazioni locali come la pressione migratoria al confine. In questi elettori, c’è un’ansia nutrita da una nostalgia di Francia, “Jean-Claude Guibal, sindaco di menton e pesante peso della politica locale. Eppure il fronte nazionale per trovare una figura effettivamente pesa in est del dipartimento. E, minato da lotte intestinali, problemi a mantenere la stabilità politica.

Tutti i membri eletti di Mentone sbattono la porta del fn

L’esempio dell’opposizione al Consiglio municipale è il Prova sfacciata. Dei cinque consiglieri comunali della lista di raccolta della Marina Lydia Schélardi eletti nel 2014, tutti hanno sbattuto la porta del partito. Yohann Saliba, Roquebrunois ed ex Boss Fn Il 4 ° Circo da gennaio a ottobre 2016, è stato invitato (a malincuore?) Per presentarsi alla legislazione sul 6 ° Circo. Per dare spazio a Media e Niçois Olivier Bettati.

Il rinnovo sarà incarnato da Michaël PaySet-Maugeron? Affaltato dai corpi dipartimentale dell’FN lo scorso settembre, il grafico del 23enne dal 2012 ha già, nonostante la sua giovinezza, la sua piccola esperienza di funzionamenti politici. Collaboratore di Olivier Bettati al municipio di Nizza, lo seguì in campo durante la campagna legislativa. Era anche sulla lista di Lydia Schélardi al Comune del 2014 ed è stato il candidato alternativo di Thierry Gaziallo al Dipartimento del 2015 del 2015.

“Marine Le Pen non ha perso la mia fiducia”

suo Prima missione alla testa del FN sul 4 ° Circo? “Convincere gli scettici non andarsene”, riconosce, ci sono delusioni in relazione al dibattito delle elezioni presidenziali, che posso capire. La questione dell’euro, dell’Europa … Marine Le Pen N “non dovrebbe avere suonata su questo. Ha fatto un errore che ha ammesso. Rimane, nei miei occhi, le più legittime. Non ha perso la mia fiducia. “
Come il Congresso APPROCCIO FN National, Marzo 2018,” il movimento è in pieno riquadro E devi provare a reclutare quante più persone possibile “.

per questo, spera di contare sui suoi tenentitendenti della terra. Nel cui tridico cieco: Jérémy Spaze, Robin Leclercq e Corinne Santos, ognuno che gestisce un cantone della 4a collegio elettorale. “Spero di costruire un nucleo duro in modo da organizzare in tutti i comuni per preparare campagne future”, dice.

Obiettivo 2020?

Il municipio di Mentone nel 2020? Sarà un candidato o in una lista? Michaël Payet-Maugeron schiva la domanda, imbarazzata.

Troppo presto per parlarne, sembra. Una cosa è certa, il politico non vuole ripetere gli errori del passato. Le lotte interne, le defezioni aderenti … “Tutto questo è ovviamente deplorevole”.
preferisce dimenticare il passato. E rivolgiti a un futuro più radioso. Meno bellicosio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *