Piatti per il trasporto di materiali pericolosi Ci sono 17 prodotti.

In questa sezione troverai armadi per il Trasporto di merci pericolose (TMD), un tipo di pericolo indicazioni chiamate anche chiamate, poster TMD e piastre TMD. Sylprotec offre agli armadi per la maggior parte delle classi di merci pericolose, eccetto la classe 1 che riunisce prodotti esplosivi.

Gli armadi sono speciali a forma di diamante monouso, dimensione fissa (273 mm, 10 ¾ pollici), che indicano i pericoli presentati da un prodotto, materiale o merce durante il suo trasporto. Gli armadi sono composti da almeno tre elementi: la classe di pericolo, il pittogramma del pericolo e il fondo del colore appropriato. Gli armadi codificano informazioni essenziali per garantire la sicurezza degli stakeholder di emergenza, agenti della forza pubblica, dei produttori, dei vettori, dei fornitori e del pubblico in generale.

Gli armadi devono essere apposti su qualsiasi grande contenitore con una capacità superiore a 450 litri utilizzati per trasportare merci pericolose, oltre a veicoli che trasportano grandi contenitori pericolosi (se Le merci pericolose sono alla rinfusa, il veicolo stesso diventa il contenitore). Gli armadi devono essere posizionati su ciascun lato e su ciascuna estremità del contenitore o del veicolo.

SylProtec offre armadi per il trasporto di materiali pericolosi per le seguenti classi:

  • Classe 2: Gas.
    • Classe 2.1: gas infiammabili. Pittogramma di una fiamma su uno sfondo rosso.
    • classe 2.2: gas non infiammabile e gas non tossici. Pittogramma di un cilindro a gas su uno sfondo verde.
    • Classe 2.3: gas tossico. Pittogramma di una testa abile su uno sfondo bianco.
    • Classe 2.4: gas ossidante (ossidante). Pittogramma di una fiamma con un cerchio (O) su sfondo giallo.
  • Classe 3: liquidi infiammabili. Pittogramma di una fiamma su uno sfondo rosso.
  • Classe 4: solidi infiammabili, soggetti infiammabili spontanei o idrorizzativi.
    • classe 4.1: solidi infiammabili. Pittogramma di una fiamma su uno sfondo con strisce verticali rosse e bianche.
    • Classe 4.2: Materiali soggetti a infiammazione spontanea. Pittogramma di una fiamma su sfondo bianco e mezzo rosso.
    • classe 4.3: materiali idromatici. Pittogramma di una fiamma su uno sfondo blu.
  • Classe 5: materiali ossidanti e perossidi organici.
    • Classe 5.1: Oxpen. Pittogramma di una fiamma con un cerchio (O) su sfondo giallo.
    • Classe 5.2: perossidi organici. Pittogramma di una fiamma su metà rosso e mezzo sfondo giallo.
  • classe 6: materiali tossici e materiali infettivi.
    • Classe 6.1: materiali tossici. Pittogramma di una testa di morte su uno sfondo bianco.
    • Classe 6.2: sostanze infettive. Pittogramma del pericolo biologico su sfondo bianco.
  • classe 7: materiali radioattivi. Pittogramma di trifoglio radioattivo su sfondo a metà giallo e mezzo bianco.
  • Classe 8: materiali corrosivi. Pittogramma del pericolo di corrosione su sfondo mezzo bianco e mezzo nero.
  • Classe 9: materiali pericolosi pericolosi. Nessun pittogramma, sfondo bianco con strisce verticali in bianco e nero sulla metà superiore.
  • Pericolo piastra. Nessun pittogramma, pericolo di iscrizione in una striscia bianca orizzontale su uno sfondo rosso.
  • Supporto in alluminio per armadio in cartone, plastica o alluminio.

Se stai cercando armadi con un codice particolare, ti preghiamo di contattare il nostro servizio clienti. Questi armadi sono disponibili solo su richiesta datate le migliaia di opzioni possibili.

Gli armadietti sono disponibili nei seguenti materiali:

  • cartone (tagboard card stock). Resistente temporaneo e scadente. Richiede un supporto o un mezzo di montaggio.
    La migliore opzione per uso unico e per etichettare veicoli che non tornereranno alla piega, ad esempio portanti.
  • adesivo in vinile. Adesivo, non riutilizzabile una volta apposto. Non c’è bisogno di supporto. Laminato per una migliore resistenza agli agenti atmosferici. Rischio di essere difficile decollare manualmente e lasciare i residui.
  • Plastica rigida. Utilizzare con un supporto. L’opzione riutilizzabile più economica.
    La migliore opzione per merci pericolose merci che spesso cambiano.
  • alluminio. Opzione più costosa. Riutilizzabile o permanente. Resiste molto bene al maltempo.Utilizzare con un supporto o installare direttamente sul veicolo.
    La migliore opzione a lungo termine per le aziende che spediscono o trasportano merci pericolose.

È la responsabilità del mittente per determinare se sono necessari agli armadi e, in tal caso, per fornire i buoni armadi e fornire i documenti di spedizione compilati e formazione dovuta. Trasporti Canada Pubblica un questionario interattivo online per determinare se è necessario applicare gli armadi.

È responsabilità del corriere per garantire che gli armadi visualizzati rimanga bene in posizione Il viaggio e vengono aggiornati durante le modifiche a carico.

Il trasporto di materiali pericolosi è incorniciato da rigoroso regolamento. Per una panoramica dei criteri per il TMD, fare riferimento alla scheda informativa TMD del Centro canadese per l’igiene e la sicurezza del lavoro (CCHST).

  • al Livello federale, il TMD è governato dal trasporto in Canada sotto la direzione del ministro dei trasporti.
    • La legge sui trasporti dei materiali pericolosi.
    • Trasporto di regolamenti di merci pericolose (RTMD).
  • In Quebec, il TMD è regolato dal Ministero dei trasporti, dal mobilità sostenibile ed dall’elettrificazione del trasporto.
    • Regolamenti sul trasporto di materiali pericolosi, che adottano facendo riferimento le disposizioni del RTMD federale.
    • Guida al trasporto di materiali pericolosi.

(altre leggi e regolamenti si applicano per il trasporto internazionale di merci pericolose.)

Nota: gli armadi TMD sono diversi dai pittogrammi di pericolo di WHM trovati nelle schede tecniche di sicurezza. Le schede tecniche di sicurezza forniscono informazioni sull’uso dei prodotti in questione, mentre gli armadi forniscono informazioni sul trasporto di questi prodotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *