Posto di ultrasuoni nella diagnosi di clitoromegalies acquisiti non ormonali: da un caso

Riepilogo

Riportiamo il caso di un 30 anni Vecchio paziente che presenta un clitoride doloroso, aspetto rapido progressivo. La valutazione Gyneco-Endocrine aveva eliminato Hyperandrogenia. L’esame ad ultrasuoni del corpo clitorida ha evidenziato una cisti di clitoride. La clitorologia riconosciuta è un sintomo che generalmente si verifica in gravi iperantrogeni. A volte ci sono altre cause organiche come cisti clitorali di varie nature e tumori solidi. L’approccio diagnostico di un clitoriegaalia acquisito dovrebbe in accordo con un’ecografia clitoride sistematica.

Astratto

Riportiamo il caso di una consulenza donna di 30 anni per un doloroso clitoromegale che si è sviluppato progressivamente e rapidamente. La valutazione Gyneco-Endocrinology ha escluso l’iperandrogenismo. L’esame ad ultrasuoni del clitoride ha rivelato la presenza di una cisti classarale. Clitoromegaly acquisito è un sintomo che si verifica in grave iperandrogenismo. Altre eziologie organiche includono cisti cligliali di varie natura e tumori solidi. Un esame ultrasonografico dovrebbe essere elemosina incluso nell’offerta diagnostica per clitor-up acquisito.

Parole chiave: clitoromegaly acquisito, clitoridiana ad ultrasuoni, cisti di mucoide, iperandrogeno, neurofibromatosi

Parole chiave: Clitorometaly acquisito, clit ecografia, cisti mucoidi, iperandrogenismo, neurofibromatosi

Piano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *