Route 66 in Oklahoma

The Golden Driller in Tulsa (Oklahoma)

sopra: “The Golden Drilling “a Tulsa, Oklahoma.

Otto stati incrociati da 66, Oklahoma tiene il record della distanza percorsa dal percorso mitico con circa 430 miglia (quasi 700 km) – questa è la rotta del 1926: la distanza da Oklahoma è stata ridotta a 380 miglia durante il re- Allineamento del 66 nel 1937.

E non è una coincidenza che il contraente mandato dal governo degli Stati Uniti di concepire il percorso nel 1926 era un figlio del paese. Perché tirando una linea retta di Chicago a Los Angeles, ci rendiamo conto che la strada non aveva assolutamente nulla da fare a Oklahoma, situato troppo a sud! Avrebbe dovuto effettivamente attraversato l’intero Kansas ma Malin Ciro Avery, soprannominato il “Padre della strada”, non esitò a deviare il layout dal suo stato nativo. E così, anche l’Oklahoma sapeva, la tremenda effervescenza economica che il 66 è durato nella sua scia!

rotta 66 in Oklahoma

sopra: arrivo In Oklahoma sulla strada orientale 66 dalla città di Quapaw. Lo stemma dello stato che indossa il pace della pace, un ramo d’ulivo e la pianura dello schermo indiano sono sul segno che annunciano i confini del “territorio indiano”.

700 chilometri .. È un intero paese Attraverso 66. A Oklahoma, è possibile sfogliarlo senza toccare l’interstatale (ad eccezione di un breve segmento intorno alla città di Oklahoma).

coleman teatro a Miami, Oklahoma

sopra: il teatro di Coleman a Miami, Oklahoma.

Oltre alle miglia, vedrai la metamorfosa dei paesaggi; Un morso d’america. Le foreste e le colline verdi nel nord che si aprono sulle prime pianure aride, il deserto … così temuto dai pionieri.

una terra dura, senza compassione per coloro che si avvicinano e allestito, con climi a contrasto spazzato via da frequenti tornado. Così, sono i giardini di individui in punta di incredibili strutture concrete che si nascondono, nel seminterrato, rifugi anti-tornado.

Ecco cosa è chiamato “America profonda”. Le città sono minuscole – ad eccezione della città tentacolare dell’Oklahoma – e i loro abitanti sono spesso sorpresi di attraversare di nuovo … turisti?

Oklahoma State Capitol

sopra: Oklahoma State Capitol in Oklahoma City.

Road 66 offre qui uno dei suoi volti più belli: l’Associazione della protezione locale è particolarmente attiva e la strada svolge i suoi musei, motel, ristoranti, resort spesso restaurati superbamente. Alcuni stabilimenti mitici sono concentrati nei suoi dintorni, come la “roccia del caffè” di Stroud costruita con le finitrici di 66 – e ricostrui in modo identico di recente seguendo un incendio. Si consiglia vivamente al caloroso museo di Oklahoma Road 66 di Clinton, che molti intenditori definiscono come il meglio del genere, successione di stanze che ripristinano l’atmosfera del business “Pop e mamma” dei “Ehi Giorni” del 66; Garage, cena, drive-in, ecc. Una passeggiata nel tempo al suono degli standard musicali del tempo che il visitatore attivo penetrando nelle varie stanze.

In breve, un’avventura molto bella inizia qui, nelle nebbie della storia, al Bordo del merletto che ci accoglie ai confini del Kansas.

Principali curiosità lungo la strada 66 in Oklahoma

il waylan’s ku ku hamburger di miami (do Non confondere con Miami Florida! La pronuncia non è la stessa) è l’ultimo sopravvissuto della mitica catena “Ku Ku”. Fast Food Old Old, è oggi come nel 1965, sormontata dal suo grazioso segno al neon … e dal suo uccello “Ciao”!

Hamburger Ku-Ku di Waylan's Ku-Ku Hamburgers

sopra: i Ku-Ku Burgers di Waylan a Miami, Oklahoma.

La porzione molto antica della strada 66 vicino a Narcissa, una “quasi città fantasma”. Nel 1922, a causa della mancanza di liquidità, la strada era pavimentata solo su una fascia sottile al centro della trama, consentendo ai veicoli di attraversare che usando i terreni rimasti come tali.

Sopra: Tra Narcissa e Afton, Route 66 è stato pavimentato come metà, solo nel centro del marciapiede, per mancanza di liquidità!

Il vecchio mondo di McDonald in Vinita, da visitare anche se abbiamo un po ‘dente contro il gigante del cibo spazzatura perché il marchio rispetta lo spirito vintage che occupa questo fantastico edificio costruito nel 1957; Un’arca gialla gigante che attraversa l’autostrada.E il più incredibile è che, inizialmente, questo edificio non è stato costruito per MC do ma per un ristorante su strada quindi battezzato “Glass House”!

McDonald's a Vinita, Oklahoma's à Vinita, Oklahoma

sopra: il vecchio più grande mondo di McDonald in Vinita, Oklahoma.

Il primo pozzo petrolio di Oklahoma è stato costruito qui a Chelsea, segnando il punto di partenza di un breve epopo che cambierà sicuramente il volto dello stato. Il Chelsea Bene scavato nel 1889 era molto modesto (11 metri) rispetto ai mostri costruiti oggi (fino a 9000 metri di profondità), un esempio è all’uscita di Chelsea seguendo il Western 66.

Chelsea en Oklahoma

sopra: un Chelsea en Oklahoma, un falso petrolio davanti al Motel Chelsea Motor Inn.

Il Totem Pole Park vicino a Foyil è il lavoro di uno scultore sul legno del Missouri che ha dedicato tutto il suo ritiro dal 1937 fino alla sua morte nel 1962. Il risultato è questo parco, ha stuzzato molti totem ispirati all’arte nativa americana e dominata da Un totem gigante di oltre 27 metri costruito nel 1948 e ora rimane il più alto del mondo.

totem pole park, oklahoma

sopra: Il Totem Pole Park nelle vicinanze del Chelsea presenta il più alto totem del pianeta.

J.M. Davis Gun Museum a Claremore presenta la più grande collezione privata di armi nel mondo. Dalla prima arma da fuoco della storia, cinese, al più piccolo, allineato per quanto gli spettacoli degli occhi di armi fabbricati in tutto il mondo e modelli che sono appartenuti a famosi banditi (il Dalton, Bonnie e Clyde, …).

Museo della pistola a Claremore (Oklahoma)

sopra: JM Davis Gun Museum a Claremore, Oklahoma.

Il cinema “Ammiraglio Twin Drive-in theater” a Tulsa è il più grande cinema di drive-in di Oklahoma e uno dei pochi film ancora in movimento alla periferia del 66.

Ammiraglio Twin Drive-in, Tulsa

sopra: Ammiraglio Dwin Drive-in a Tulsa, Oklahoma.

La balena blu di Catoosa è sempre stata su tutte le cartoline del 66, testimonianza silenziosa dell’era più bella della strada che vive scorrere i primi vacanzieri e famiglie alla ricerca dell’Occidente. La balena di Catoosa era una sosta da non perdere per i piccoli che si annoiava nel bacino e si arrampicò nella bella balena le cui pinne si sono trasformate in diapositive. Oggi, l’acqua ruffles ed è vietato nuotarlo ma la bella balena rimane immersa nel suo piccolo bacino, un grande sorriso sulle labbra …

catoosa Blue Whale , Oklahoma

sopra: Faro Attrazione di famiglie Negli anni ’70, la balena blu di Catoosa è ora immersa in un’acqua frizzante proibita. Rimane un simbolo retrò della strada 66.

Il vettore gigante della perforazione dell’olio a Tulsa (The Golden Drirder) domina la mostra internazionale del petrolio, un tributo ai lavoratori in oro nero che hanno contribuito a garantire prosperità Oklahoma all’inizio di Il ventesimo secolo.

Il perforatore dorato, Tulsa

sopra: il perforatore dorato in Tulsa, Oklahoma.

La rock Café de Stroud è stata interamente costruita con le finitrici del 66 nel 1939. Distrutto da un incendio, è stato ricostruito nel 2008. Il suo proprietario, dall’alba Welch, ha ispirato il carattere di Sally agli sceneggiatori del film D Animazione di successo di Disney e Pixar “Cars”.

Rock Cafe, Stroud (Oklahoma)

sopra: Rock Cafe a Stroud, Oklahoma.

Il 66 centro interpretativo di Chandler ha aperto grazie alla volontà dei cittadini di questa piccola città situata sulla rotta 66. Più moderno della maggior parte delle sue controparti in altri Stati, il museo si basa principalmente su report, interviste e archivi video di personalità e attrazioni di 66 in Oklahoma che vediamo seduti sui sedili di vecchie auto americane o sdraiate su un letto di motel, accanto a una mostra più classica sulla storia del 66 nello stato e sulle sue attrazioni-flags.

Chandler Route 66 Centro interpretativo

sopra: Road 66 Centro interpretativo a Chandler in Oklahoma.

Il “Round Barn” di Arcadia, o “Round Barn”, interamente restaurato nel 1990, è un’icona storica in piedi dal 1898 e per una buona ragione: si dice che la sua forma rotonda offrirebbe meno portato ai tanti tornado si rompe sulla regione. Atipico, con le sue tavole di rovere dipinte in rosso, offre anche una notevole acustica e il primo livello del granaio – superbo con la sua serie di cattedrale legnoso – può essere affittato per vari eventi privati.A terra, un piccolo museo è dedicato al fienile round e un negozio di souvenir fonda la manutenzione del sito.

Barn tondo, Arcadia OK

Sopra: il fienile rotondo, o il fienile rotondo di Arcadia. Esistono solo venti copie identiche negli Stati Uniti.

Pops in Arcadia offre la più ampia varietà di bevande gassose al mondo, più di 500 bibite diverse tra cui è molto difficile scegliere, nella Cohue che si trovava davanti ai grandi frigoriferi. Ci sono per tutti i gusti: molto dolce, piccola luce dolce, a tutti i frutti, tutti i paesi – o quasi. Raccolta di birre root notevoli.

Pops in Arcadia en Oklahoma

sopra: Pops in Arcadia, Oklahoma.

Il Museo Nazionale del Cowboy e del Patrimonio occidentale dell’Oklahoma City è dedicato a Cowboys, un forte simbolo dell’America chiamato “profondo” in cui si trova Oklahoma. Qui, la mentalità “Cowboy” supera i cliché degli annunci pubblicitari e il numero di agricoltori di bestiame praticano ancora la trasuformazione, navigando centinaia di miglia con il loro gregge e cavallo in cerca di prati verdi. È la loro storia che questo museo si riferisce. La “Hall of Fame” rende omaggio ai più famosi cowboys, ai campioni del Rodeo e agli attori che li hanno intrapresi nel cinema.

Cowboy e Western Heritage Museum

sopra: Cowboy e Western Heritage Museum in Oklahoma City.

Campidoglio e il vecchio petrolio pozzo che lo segue a Oklahoma City, dove è stato scoperto, al centro della città, dall’oro nero nel 1928. Il Comune non ha esitato a praticare più di 20 bene nel cuore stesso della città (la maggior parte non esiste oggi). Capitol, Magistral, testimonia questa era d’oro che vive Oklahoma rannuncia l’ottavo produttore di petrolio mondiale!

sopra: Oklahoma State Capitol in Oklahoma City.

Clinton Museum Road 66 è riconosciuto all’unanimità come uno di loro? – Il meglio del genere lungo il percorso storico. Offre un vero viaggio indietro nel tempo rispetto alle sue sale espositive ricostituire negozi “POP e MOM” (nella gestione familiare) tipica dei dintorni di 66 nella sua ampia era: cene, garage, stazioni di servizio, ecc. La “colonna sonora” del tempo cambia in ogni stanza e deve essere attivata dal visitatore.

sopra: ricostituzione di un ristorante “Diner” degli anni ’50 al Museo 66 de Clinton. Dietro le finestre, una città di Old Trompe-L”eoil e una vecchia macchina parcheggiata. Dalla cabina telefonica alla juke-box, i dettagli sono puliti e si possono stabilirsi sulla panchina in formica, i piedi nelle pedine in bianco e nero …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *